locandina    
         
    - VIDEO DI PRESENTAZIONE    
         
   

"e adesso...  al primo che mi dice: e mo' come farai? magari con aria di compatimento, scatenerò l'inferno!!!

Se non lo faccio è perché ho avuto una grande maestra che mi ha insegnato a far venire fuori il positivo della mia natura di lupo, l'accudimento dei lupacchiotti e la salvezza del branco.

Ma sempre e comunque l'ombra che mi trotterella dietro cammina indubbiamente a quattro zampe.

Ci sarò col cuore. Mai come in questo momento è forte in me il richiamo della natura selvaggia."

Grazie!

... perché #cantieridilibroterapia è anche questo!

   
         
    - MESSAGGIO    
         
         
  CORRIDOIO    TRAMONTO  
         
    Il momento finale dell'intenso racconto di Azalea che esprime tutto il suo rammarico per il fatto che nulla si stia facendo nella nostra società ed in particolare nelle scuole per prevenire e contrastare il fenomeno del maltrattamento e della violenza di genere che nasce dall'incapacità di amare se stessi e di vedere l'altro come altro da sé... Buon ascolto!    
         
    FOTO PER RACCONTO    
         
     Azalea racconta: " mio padre, contrariamente a tutte le previsioni, si rivelò una persona fragilissima e, in fondo, non si perdonò mai di aver aperto lui la porta all'assassino della sua adorata moglie e piano piano si lasciò morire. Io non ebbi tempo per chiedermi se fossi fragile o meno, io man mano che crescevo prendevo le redini dell'azienda di famiglia facendo una doppia fatica perché dovevo governare l'azienda e contemporaneamente convincere tutti quelli che lavoravano per me che erano un mondo fatto di genere maschile, che io ero non in gamba come loro ma molto più di loro. purtroppo il nostro territorio bisogna fare i conti anche con questo pregiudizio” ovviamente dopo il diploma non ho più frequentato la scuola ma, per fortuna, in casa c'era una grande biblioteca e i libri, per me, sono stati grandi compagni di viaggio, presenti nelle mie notti insonni e nella mia solitudine! Oggi sono in terapia..." Da #cantieridilibroterapia 26 giugno 2022